Rinvigorire la memoria

    54

    Il nostro cervello è così efficiente da permetterci di comprendere situazioni e procedure complesse e di risolvere compiti difficili. Tuttavia, a causa di esigenze elevate nell’ambito lavorativo e nella vita quotidiana o dell’avanzare dell’età, le facoltà cerebrali possono essere ridotte.

    Le richieste sempre più elevate in diverse situazioni come scuola, lavoro, studio o vita quotidiana nonché il continuo flusso d’informazioni esigono un’attenzione costante e una mente sveglia. L’obiettivo è elaborare in modo rapido e preciso queste informazioni senza con ciò provocare stress mentale.
    La fosfatidilserina è un fosfolipide naturale, presente in concentrazioni particolarmente elevate nei neuroni cerebrali. Qui la fosfatidilserina aumenta la mobilità della membrana cellulare, a beneficio di uno scambio d’informazioni tra i neuroni cerebrali. Una buona trasmissione dei segnali è essenziale per tutti i processi di apprendimento e per l’attenzione. Non sorprende quindi che alcuni studi abbiano dimostrato l’efficacia della fosfatidilserina anche negli sport dove sono richiesti concentrazione e tempi brevi di reazione. I golfisti ad esempio hanno ottenuto prestazioni nettamente migliori dopo l’assunzione di fosfatidilserina.

    La fosfatidilserina può contribuire in modo importante al miglioramento e al mantenimento delle facoltà cognitive (memoria, concentrazione, capacità di apprendimento). È consigliata quale integratore alimentare da assumere regolarmente e a lungo termine o nei periodi in cui le capacità cognitive sono particolarmente sollecitate.

    Anche uno stile di vita sano, il riposo e un’attività fisica regolare migliorano la circolazione cerebrale e contribuiscono a prevenire i vuoti di memoria e le difficoltà di concentrazione.

    - Publicité -
    Articolo precedenteSbarazzarsi del mal di testa
    Prossimo articoloSconfiggere l?osteoporosi
    Rédactrice en chef de vitamag® Rita Ducret-Costa, rédactrice en chef de vitamag®, pharmacienne diplômée de l’Université de Bologne (une ville à découvrir absolument, si ce n’est pas déjà fait), nutritionniste (une véritable passion!) et homéopathe (mais tout autant ouverte à la médecine classique). Aime plein de choses: tout ce qui touche à la santé, les langues, le sport, les contacts, etc.